Jump to content
DJP.IT
Sign in to follow this  
flashdance2004

Il Vento Sta Cambiando?

Recommended Posts

salve gente,saranno due anni che non vengo piu a scrivere,il motivo?

sono 2 anni circa che la musica dance fa schifo di brutto,a causa del dilagare dell'electro sound che io non sopporto....

eppure noto che finalmente questa moda sta iniziando ad avere un calo...

 

il caso piu eclatante?

david guetta...solitamente il genere che fa lui è quello che va per la maggiore,e quello che fa lui viene imitato.

e notavo la differenza tra estate 2007 -- love is gone

e estate 2009 --- when love takes over

 

in love is gone si salvava ovviamente il pezzo con cantata e chitarra,ma la parte elettro era a mio avviso scandalosa,e purtroppo per 2 anni e piu ci siamo sorbiti canzoni tutte identiche...il solito pezzo lento al centro e poi solita trita e ritrita parte elettro insopportabile e che nemmeno si distingue da pezzo a pezzo

 

Speriamo che non sia un fuoco di paglia ma finalmente si torni a una musica dance piu melodica e decente.

 

Speriamo che il 2009 segni la fine dell'era elettrohouse e la rinascita di musica dance ascoltabile e melodica e soprattutto...allegra!!Perchè una canzone dance vera deve essere allegra,e l'elettrohouse è tutto tranne che allegro!

:ciao:

Edited by flashdance2004

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti posso dire che io e molti altri colleghi, iniziamo platealmente a stufarci (per la serie: "ma veramente ALLA GENTE piacciono certe cose?"), io preferisco non litigare con i produttori per una questione di carattere, ma attualmente stanno uscendo "robette" simil-electro che puntualmente su discopiù vengono stroncate in maniera feroce (ed il 90% di esse, fortunatamente è un flop).

Se i producer hanno i disc-jockey contro (quelli veri, non il ragazzino esaltato) un po' sotto se la fanno. Oltretutto, basta NON comprare certe cose e vedi come lo standard cambia! Specialmente ora che le radio "di riferimento" non fanno più presa o non ci sono più.

D'altro canto, mi compiaccio del fatto che stiano uscendo da alcuni bravissimi produttori nostrani, ben meno sotto i riflettori (purtroppo) pregevolissime chicche! Il lavoro del DJ è principalmente questo: cercare!

L'utente medio ascolta la radio e purtroppo subisce, il Dj allora come adesso ha molto più dalla sua.

 

Piccolo spoiler...se per caso a qualcuno può interessare eh eh...

 

Io e Andrea stiamo realizzando la DJP Compilation (!!! - ora Andrea mi ammazza), che al momento è ancora in pre-produzione e stiamo privilegiando dischi magari un po' meno immediati, ma tutt'altro che anonimi e soprattutto, per la maggior parte nuovissimi.

Mi farebbe piacere, quando sarà tutto pronto, cosa ne pensate della playlist un po' meno scontata del solito.

 

P.S.: un ultimo consiglio: non fate (o non fate solo) riferimento a radio con chart e pseudo chart, se la dance music (a 360°) vi piace, cercatela indipendentemente, A VOSTRO GUSTO, in numerosissimi negozi di dischi e DJ point online, non fatevela "propinare".

 

Un abbraccio :ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io e Andrea stiamo realizzando la DJP Compilation (!!! - ora Andrea mi ammazza), che al momento è ancora in pre-produzione e stiamo privilegiando dischi magari un po' meno immediati, ma tutt'altro che anonimi e soprattutto, per la maggior parte nuovissimi.

Mi farebbe piacere, quando sarà tutto pronto, cosa ne pensate della playlist un po' meno scontata del solito.

Nisba, progetto saltato.

Pazienza. :ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sono parzialmente d'accordo con Ste (moroso)...

...la qualità sta scendendo a vista d'occhio, ma nonostante ciò c'è un aspetto positivo:

la DANCE sta tornando in mainstream, quest'anno stanno uscendo veramente un sacco di compilation e sempre di più sentiamo pezzi "da discoteca" in radio e alla tele. E' un buon segno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci vuole qualità... Anche quest'anno il livello della musica fa schifo... =)

 

Ciau!! :ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rieccomi anche qui...

La dance in generale ha cambiato ulteriormente fisionomia rispetto ad alcuni anni fa, sia per quanto riguarda la sua fruizione sia per i generi esistenti.

La popdance attuale è ben diversa da quella di 10 anni fa e ha contaminazioni house-pop-hip hop (bobsinclar nel primo caso, The killers e katy perry nel secondo caso, lady gaga, pitbull e black eyed peas nel terzo). Dove non c'è contaminazione nè crossover i brani rimangono nel buio, anche nel caso si tratti di electro, eccezion fatta per alcuni lavori ben riusciti come il remix di Javi Mula.

Quelli a cui piace la dance, si ascoltano cose che gravitano intorno al pop con qualche eccezione, mentre il resto dei brani, pur essendo trasmessi in discoteca e in quasi tutte le più importanti radio in notturna, non sono fruibili perchè di queste l'ascoltatore medio non saprà mai nè autore nè titolo.

Non essendoci più un mezzo di comunicazione di massa specifico che influenza gli altri in ambito dance puro (m2o non ci riesce), oltre a causa del crollo dei ricavi di vendita del disco, il pop ha "sfruttato" questo vuoto lasciato e si è contaminato, mettendo in discussione anche l'house più tradizionale, che ormai circolava da anni.

Personalmente trovo ancora delle cose che mi piacciono come e forse più di pezzi storici, ma purtroppo devo passare a setaccio centinaia di brani per apprezzarne al massimo una trentina...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...