Jump to content

s.guerro

Members
  • Posts

    4,459
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by s.guerro

  1. ma da quant'é che non sentivo la sua voce?!?! Immagino che in italia non abbia funzionato molto, vero?
  2. Ti capisco, io faccio fatica a stare dietro a 15 soprattutto da quando lavoro all'estero. Musicalmente parlando, ho perso completamente la misura del tempo.
  3. Grandissimo Norman...mi sono perso il passaggio a 40 ma devo dire che, quelle che conosco meritano davvero. Quella di Joe Stone la mia preferita, sa proprio d'estate... È un paio d'anni che questo DJ olandese mi piace molto, Man Enough mi ha riportato agli anni '90 :)
  4. Bella classifica Mauri... Che bello vedevi ancora attivi. Momento nostalgia
  5. s.guerro

    É Morto Avicii

    Un precursore... Un artista che ha rivoluzionato un genere, come Miles 22 anni fa!!! Notizia terribile.
  6. la festival mix, che se non sbaglio è stata fatta proprio in occasione del tomorrowland, è una versione sicuramente più club che l'originale.
  7. non ho capito il nesso tra il primo ed il secondo paragrafo del topic. Ad ogni modo i forum, specialmente quelli musicali, non esistono più... i social network hanno rimpiazzato in toto il concetto stesso di forum.
  8. rimanendo in tema di cori da stadio... ...v'é capitato (immagino di si) di sentire il "will grig's on fire" dei tifosi nordirlandesi durante Euro2016? Sono passati 20 anni, ma il Molly nazionale rimane sempre in voga... un grandissimo, altro che "this one's for you"
  9. ma almeno passa una versione club di Axwell /\ Ingrosso o la brutttissima originale?
  10. Carry Me Home http://m.youtube.com/watch?v=w0ftvNlBGRgabbastanza recente
  11. Grande Norman, congratulazioni!!!!! È una cosa bellissima vedere che dopo tanti anni nei quali si cresce e si cambia radicalmente alla fine ci si ritrova ancora qua a stilare classifiche settimanali come 12 anni fa (...fa molto Vasco Rossi). La mia grande preoccupazione è tra altri 12 anni quando mi chiederà il permesso di andare in discoteca ?
  12. tra l'uso dello smartphone anziché la classica tastiera da PC e la banda che salta come King Africa (visto che il continente poi è quello) mi sto accorgendo che sto duplicando un sacco di messaggi, perdonatemi ? Detto ciò intendevo dire che Madan non c'azzecca niente nella tracklist stilata, specialmente dopo wrap me up
  13. Non capisco il problema delle poche n.e. Significa che i pezzi attuali reggono più delle novità che magari non sono all'altezza. Il paragone con la dancedirectory non è molto appropriato, si tratta di una classifica da 50 posizioni nella quale entrano mediamente 4 pezzi nuovi ogni settimana (che corrisponde a meno di 2/settimana per una classifica da 20 posizioni). Come dice qualcuno poi i tempi sono cambiati rispetto agli anni '90 dove magari i Molfetta vedevano dei gran bei soldoni in pubblicità buttando in classifica più pezzi possibili oggi la situazione è radicalmente diversa ed è la deejayparade ad essersi adeguata allo standard attuale perdendo il privilegio di dettare legge. Una classifica oggi senza determinati brani a favore di qualche novità che ancora nessuno si caga non sarebbe credibile se parliamo dei pezzi al momento più forti. Se poi invece passiamo dall'oggettività alla soggettività (cioè la classifica dei 20 pezzi preferiti da Albertino, Tizio o Caio) allora è tutto un altro discorso, in una mia classifica The Horns e Mantra (due dei pezzi più forti del 2016) non entrerebbero nemmeno per sbaglio ma starebbe entrando la nuova di Chicane con Steve Edwards e quella di Steve Aoki (personaggio che personalmente schifo ma che ha fatto davvero un gran disco con questa Back 2 U che in Italia nessuno sembra filarsi) mentre ai primi posti ci sarebbero sicuramente Klingande, Guetta (ovviamente con Listen) e Sigala (che per me è un po la rivelazione di quest'ultimo anno)
  14. In realtà, seppur rarissimamente, qualche volta Ravelli ha fatto leggermente risalire canzoni che erano in discesa da qualche settimana, sopratutto nelle posizioni basse. Io sta cosa non l'ho mai sopportata (così come non sopporto di vedere due canzoni dello stesso autore in classifica, sono strano io lo so) ma devo ammettere che ha un senso sopratutto per quei pezzi che riacquistano nuova linfa grazie ad un remix e/o un vocal che li rende addirittura più forti delle originali come ad esempio la "raga mix" di discotek people (dubito che ci saremmo portati avanti tutta l'estate fino ad ottobre inoltrato l'originale uscito a fine marzo) o la versione "lose my mind" di calling. Detto ciò rimango convinto che nei casi del buon Ravelli si fosse trattato di una svista (come ad esempio inserire King Africa e Alcazar, mai apparse in discoparade, nella classifica di fine anno!!!!)
  15. Madonna vitamina h, cosa mi hai fatto ricordare ❤️ Per la canzone onestamente non ti so dire, così su due piedi direi koala - eternity is past anche se so che non può essere lei, già solo per il fatto che era dell'estate 2000 e non 2001.
  16. Ma che c'entra Madan??? Ma che c'entra Madan???
  17. L'originale è oscena... La versione per il tomorrowland è decente anche se rimane anni luce da Sun Is Shining, uno dei miei pezzi preferiti degli ultimi 10 anni Come brutte brutte sono le nuove di Alesso, Guetta e Harris che dopo pezzoni come Years, Summer e Listen si sono ridotti a pezzi insipidi (quello di Alesso non parte MAI) o a motivetti fastidiosi (l'uuuuuu di Harris e l'aaaaaa di Guetta entreranno nel cervello per tutta l'estate) Come brutte brutte sono le nuove di Alesso, Guetta e Harris che dopo pezzoni come Years, Summer e Listen si sono ridotti a pezzi insipidi (quello di Alesso non parte MAI) o a motivetti fastidiosi (l'uuuuuu di Harris e l'aaaaaa di Guetta entreranno nel cervello per tutta l'estate)
  18. Markos, guarda che non è Seven Nation Army la cover di The Concert ma viceversa. Sono i nostri connazzionali che nel 2004 hanno ripreso il riff di White Stripes creando uno degli ultimi brani italodance che si son sentiti in FM in italia. Seven Nation Army è uscita nel Marzo 2003!!! Per quanto riguarda il cordo da stadio lo spunto ai tifosi romanisti non é di certo venuto dal brano sentito in discoteca o su m2o... come spesso accade nel mondo ultras tutto nasce dallo sfottò. Seven Nation Army era il motivo suonato allo stadio del Bruges ad ogni gol della squadra belga, incluso il gol che portò al pareggio i padroni di casa contro la Roma in Coppa Uefa. Una volta ripristinato il vantaggio i tifosi romanisti hanno iniziato ad intonare il motivetto a mo di sfottò verso i rivali e così è stato ripreso dagli stessi tifosi all'Olimpico ed in tutti gli stadi italiani. Francesco Totti a Sanremo 2006 e la vittoria italiana dei mondiali dello stesso anno hanno definitivamente sdoganato la canzone nella cultura pop del Bel Paese. Comunque, per info, Seven nation Army ha vinto il Grammy nel 2003 come miglior pezzo rock, The Concert (forse) è stato il disco più suonato alle giostre ambulanti di Bruzzano. Musicalmente parlando, associare Seven Nation Army alla curva della roma, alla vittoria dei mondiali o attribuirne la diffusione ai M@D è uno scempio tanto quanto associare "You Are Not Alone" di Michael Jackson al "Non Mollare Mai" di matrice neroazzurra e al successivo "Non Vincete Mai" post 5 Maggio 2002.
  19. Markos perdonami ma il popopopopopopo è esploso nel 2006 grazie ai mondiali di germania... Coro originariamente cantato per tutta la stagione dalla curva sud giallorossa è stato ripreso in occasione della vittoria azzurra dei mondiali tedeschi. Il disco di m@d (the concert, del 2004 se non sbaglio) non se lo era cagato nessuno prima di allora, se non dai 30 15enni che al tempo ascoltavano Provenzano dj. Dave Napster e WinMX si sono diffusi molto prima, a cavallo del nuovo millennio. Nel 2004 Napster era già stato chiuso e sostituito da un pezzo dal p2p (eMule Torrent) L'italodance (gabry ponte, prezioso, molella & co.) è finita per mancanza di idee valide e non per la pirateria. Nel 2004 l'Europa stava (ri)scoprendo la trance ed in Italia si vedevano 30enni in discoteca cantare "fuori dai musei nuovi amici miei si distruggerà la civiltà delle banalità" era evidente che c'era qualcosa che non andava. YouTube e la benda larga han fatto il resto è reso globale il concetto di musica da ballo. È il principio del MacDonald: dovunque vai nel mondo il big mac ha lo stesso identico sapore, YouTube è il MacDonald delle discoteche... Oggi trovi David Guetta ovunque da Los Angeles ad HongKong!!!! Meglio ora? Meglio allora? Boh 20 anni fa nessuno ad HoChiMin aveva mai sentito Children, altro lato della medaglia... neanche convertendosi al credo Hamish sarebbe stato possibile sfuggire alla piaga Gagnam Style. Quello che è certo è che di musica oggi ce n'è un infinità, per chi come me ha ascoltato per anni una ed una sola stazione radiofonica che suonava 50/60 pezzi diversi al giorno (nei periodi di vacche grasse e contando primigiri e discoradiounannofa) oggi è un delirio star dietro a tutto. Ho provato a scaricarmi qualche podcast dei principali dj internazionali: 200 canzoni suonate oh ce ne fosse uno che ha passato quella che ha suonato qualcun'altro. E la settimana dopo altre 200 ancora tutte diverse....
  20. 12 anni fa sarebbe già intervenuta Fargettina :) Scherzi a parte, non sono mai stato bravo a capire l'ironia ma spero vivamente che il commento di Dave su The Horns sia ironico
  21. Io per la mia classifica annuale applicavo un criterio semplicissimo. Ad ogni settimana di permanenza a tutte le canzoni veniva assegnato un punteggio così calcolato - somma dei punti totalizzati in ogni classifica inversamente proporzionale alla posizione raggiunta (15pt alla nr.1, 1pt alla nr.15) - 1 punto aggiuntivo per ogni settimana di permanenza in classifica indipendentemente dalla posizione raggiunta - 2 punti punti per ogni settimana di permanenza alla nr.3 - 3 punti per ogni settimana di permanenza alla nr. 2 - 5 punti per ogni settimana di permanenza alla 1 (Una canzone che paradossalmente faceva 15 - 11 - 13 - 14 aveva 2 punti la prima settimana, 8 la seconda, 12 la terza e 15 la quarta e ultima settimana). In caso di parità consideravo, in ordine di importanza, il numero di settimane al nr.1, il numero di settimane in classifica, la posizione massima raggiunta, la somma dei valori totali di ciascuna classifica nella quale una canzone è stata presente (più alto era tale numero e più "competitivo" era il periodo quindi miglior piazzamento era meritato nella classifica riassuntiva generale). Qualcuno penserà che non avevo niente di meglio da fare,in effetti per un po' è stato così prima che scoprissi l'utilizzo della funzione "cerca.verticale" di excel. Poi, per mantenere ciò, avevo diverse altre fisse come, ad esempio, il divieto assoluto di mettere più canzoni appollaiate alla stessa posizione o di evitare i mashup di canzoni già entrate (prydz e madonna sono stati un esempio lampante) o di non distinguere le versioni originali dai remix
×
×
  • Create New...