Jump to content
DJP.IT

bobosong

Members
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About bobosong

  • Rank
    Djp Baby
  1. Eliza G con "Summer Lie" è stata selezionata per rappresentare l'Italia all'Eurodanceweb Award 2009, il concorso dedicato alle produzioni dance di tutta Europa giunto quest'anno alla nona edizione. Trentanove sono i Paesi in gara, con artisti di prim'ordine come Lasgo, in rappresentanza del Belgio con "Gone", Calvin Harris per il Regno Unito con il suo grande successo "I'm Not Alone" e il dj trance irlandese John O'Callaghan con il singolo "Find Yourself". E' possibile votare il proprio brano preferito sul sito ufficiale della manifestazione: http://www.eurodanceweb.net/poll.htm Alla fine dell'anno verranno pubblicati i risultati di due classifiche parallele: una stilata dai lettori del sito Internet e quella di una giuria di esperti (dj, produttori, speaker radiofonici e giornalisti di tutto il mondo). In bocca al lupo a Eliza G!
  2. Ciao a tutti, mi chiamo Boris. Qualche settimana fa avevo pubblicato su questo forum il link allo streaming di Dance Nation, programma dedicato alle ultime novità del panorama dance che conduco ogni mese du Radio Punto, un'emittente della provincia di Milano, con la collaborazione di Dj Delyryo in consolle. Dal mese di marzo è partito un nuovo appuntamento denominato "Dance Nation Feedback", un viaggio alla scoperta di brani più o meno famosi che hanno fatto la storia della dance e che ci scatenano nel presente. Questo il link alla pagina del sito di Radio Punto dove potrete ascoltare in streaming la prima puntata: http://www.radiopunto.it/ascolta-online-la...n-feedback.html Questa la playlist con brani del presente e del passato, alternati in seguenza mixata: ZOE BADWI – RELEASE ME (TV ROCK RMX) PAY DAY VS SIMON JAY – GOOD TIMES DJ PROJECT – HOTEL DJ ENSAIME – I WANT YOU ENERGY 52 VS NELLY FURTADO – SAY IT AT CAFÉ DEL MAR (JIMMI SEA TRIBUTE RMX) MATCH FEAT JOHN BIANCALE – INSIDE MY HEART WALDO’S PEOPLE – LOSE CONTROL DR DJ CERLA – CRAZY FOR LOVE KATIE JEWELS – BURNING LOVE ULTRABEAT VS DARREN STYLES – SURE FEELS GOOD IL GENIO – POP PORNO (REMAKEIT DIRTY DANCE RMX) INDIANA – ALL I NEED IS LOVE (CAT RMX) DARREN STYLES – FLASHLIGHT BLÜMCHEN – HERZ AN HERZ ...Buon ascolto!
  3. Metà io, metà Dj Delyryo che suona con me nel programma.
  4. Ciao a tutti! Mi chiamo Boris e sono il conduttore di un programma di musica dance in onda tutti i mesi su Radio Punto, emittente dell'alto milanese. Il programma si chiama Dance Nation e raccoglie in un'ora le novità più interessanti del panorama dance commerciale di tutto il mondo. Potete ascoltare la puntata di gennaio in streaming al seguente link: http://www.eurodanceweb.net/Dance_Nation_gennaio.m3u Questa la playlist: Dj Project – Hotel Sia – Buttons (Jimmy Vallance Remix) Dj Pearl & Last Vegas - Sexy Girl (Malibu Breeze Remix) Marchi’s Flow feat. Miss Tia – Feel The Love Play & Win – Slow Motion Captain Hollywood – It Hurts With You Alex C feat. Y-Ass – Doktorspiele Waldo’s People – Lose Control Sara Grimaldi – I Will Find You (Thomas Schwartz Mix) Scotty - The Black Pearl (Dave Darrell Remix) Zoe Badwi – Release Me (Tv Rock Edit) Samuele Sartini – One Day (Club Mix) The Outsiders feat. Amanda Wilson – Keep This Fire Burning Dj Gollum feat. Scarlet – All the Things She Said Buon ascolto e...aspetto vostri commenti! www.myspace.com/borisdeejay
  5. Il progetto Alex X feat Yass ha vinto l'ottava edizione dell'Eurodanceweb Award con il brano "Doktorspiele". Più di 120 dj, produttori e giornalisti hanno votato i 40 brani dance selezionati dallo staff del sito internet Eurodanceweb. L'Italia, rappresentata dai Bloom 06 con il brano "Anche solo per un attimo", si è classificata quarta nella chart ufficiale, mentre ha conquistato il terzo posto nel Poll aperto a tutti i lettori. Questo ottimo risultato è stato ottenuto grazie alla costante e capillare promozione che i fans degli Eiffel 65 hanno svolto nel corso degli ultimi 5 mesi, pubblicando su forum, messageboard e chat inviti a votare per il brano che difendeva i colori italiani. Per conoscere la classifica completa del concorso, visitate il sito Internet ufficiale www.eurodanceweb.net
  6. Per l'ottavo anno consecutivo torna l'Eurodanceweb Award, competizione dedicata alla musica dance europea e del bacino del Mediterraneo. Le 40 canzoni in gara sono state selezionate dai redattori del sito Internet www.eurodanceweb.net, che negli scorsi mesi hanno monitorato il panorama discografico internazionale. Alla pagina dedicata al 2008 è possibile ascoltare dei clip audio di tutti i bran in gara. Fino alla fine di dicembre tutti i lettori possono votare la propria canzone preferita in un Poll Online al link www.eurodanceweb.net/poll.htm. Alla fine dell’anno una giuria di esperti composta da dj, produttori e giornalisti di tutto il mondo decreterà il vincitore assoluto dell’edizione 2008 dell’Eurodanceweb Award. Grandi nomi del panorama internazionale come Alex C, che rappresenta la Germania con “Doktorspiele” e i Bloom06, progetto italiano nato nel 2006 e formato da Maury Lobina e Gianfranco Randone, due componenti degli Eiffel 65. Il brano che rappresenta l’Italia è “Anche solo per un attimo”, traccia contenuta nell’ultimo album dei Bloom06 uscito a giugno dal titolo “Crash Test 02”. Oltre a grandi anteprime, tra cui spicca la canzone svedese “Why Should I Cry” di Lisette Vares, nel concorso partecipano brani che hanno già ottenuto un significativo airplay e un considerevole successo discografico. Degno di nota è il singolo “Deep At Night” (Adam K And Soha Radio Edit) di Ercola And Heikki L, che ha raggiunto la vetta delle dance charts italiane agli inizi del 2008. Come sempre, un’attenzione particolare è stata offerta alle produzioni dance nelle lingue locali. Ne sono un esempio il brano di Dj Antoine “Stop”, interpretato in svizzero tedesco, e la canzone che rappresenta la Spagna “A festa no vai parar” del Dj Son1c, con un testo interamente in galiziano.
  7. Come ogni anno, quest'estate verrà lanciata la lista ufficiale di brani in lizza per l'Eurodanceweb award, l'unico concorso dedicato alla musica dance da tutta Europa. Quale brano pensate possa difendere al meglio l'Italia? Queste le canzoni che in passato hanno rappresentato il nostro Paese: 2007 - Dj Ross vs. Double You - To The Beat 2006 - Prezioso feat. Marvin - Survival 2005 - Danijay - L'impazienza 2004 - Gabry Ponte feat. Little Tony - Figli di Pitagora 2003 - Brothers - Sexy Body 2002 - KMC feat. Dhany - I Feel So Fine 2001 - Erika - Save My Heart
  8. Sono stati recentemente pubblicati i risultati dell'Eurodanceweb award 2007, un concorso interamente dedicato alla musica dance europea. 41 canzoni da altrettanti Paesi europei sono state votate da una giuria composta da oltre 150 dj, produttori e giornalisti di tutto il mondo. La competizione, giunta alla settima edizione, si propone di far conoscere al pubblico le produzioni dance nelle lingue locali o con un forte legame con la cultura nazionale. Vincitori di questa edizione sono gli inglesi Ultrabeat vs. Darren Styles con “Sure Feels Good”, brano interpretato da Rebecca Rudd. Gli Ultrabeat sono noti al pubblico italiano per i successi “Pretty Green Eyes” e “Feelin’Fine”, pubblicati entrambi nel 2003 e remixati per il nostro mercato discografico da Dj Lhasa. Al secondo posto si è classificata la Norvegia con il remix di Vasco & Millboy di “Under Stjernene”, interpretata da Malin Schavenius. Dopo aver vinto l’edizione 2006 dell’ Eurodanceweb award con “Boten Anna” di Basshunter, la Svezia nel 2007 ha conquistato un ottimo terzo posto con il brano electro-house “Feelin’Me” di Therese (ex vocalist di Stonebridge, con cui ha realizzato il grande successo “Put’Em High”). Un più che meritato sesto posto per l’Italia, rappresentata da “To The Beat” di Dj Ross vs. Double You, a testimonianza ancora una volta della qualità della dance made in Italy. Tra gli altri nomi noti che hanno partecipato all’edizione 2007 dell’Eurodanceweb award, spiccano i danesi Infernal con “I Won’t Be Crying”, piazzatisi al settimo posto. La classifica completa della manifestazione è disponibile al sito www.eurodanceweb.net Le selezioni per l’edizione 2008 sono già aperte e si chiuderanno a giugno. Chiunque volesse proporre la sua produzione dance inedita alla commissione selezionatrice, può inviarla a: info@eurodanceweb.net.
  9. Ciao ragazzi, vi scrivo per segnalarvi che è stato appena lanciato il nuovo sito di Eurodance www.eurodanceweb.net! Molti di voi forse sapranno di cosa si tratta: l'unico festival online dedicato alla musica dance con brani da tutta Europa e dal Bacino del Mediterraneo. La particolarità di questo progetto è l'attenzione data alle produzioni dance nelle lingue locali o con un forte legame con la cultura nazionale. Ogni anno un gruppo di dj e giornalisti seleziona, attraverso un attento monitoraggio delle charts e del panorama dance internazionale, il brano più rappresentativo per ogni singolo Paese. Tutte le canzoni in gara vengono successivamente votate da una giuria di esperti del settore; dalla somma dei punti attribuiti da ciascun membro viene stilata una classifica finale, che sarà pubblicata online alla fine di dicembre. Anche gli utenti hanno la possibilità di eleggere il loro brano preferito, all'interno del "Readers'Online Poll". Lo scorso anno, il vincitore di questa manifestazione è stato il dj svedese Basshunter con "Boten Anna", brano che ha scalato le classifiche di mezza Europa! Quest'anno diversi sono i generi musicali rappresentati: si passa dalla immancabile dance commerciale, ai ritmi tradizionali del turbofolk tanto popolare nei Paesi Balcanici, per poi trovare anche qualche pizzico di electro-dance, uno degli stili più in voga del momento. Veniamo agli artisti in gara. L'Italia è rappresentata da Dj Ross e Double You, un'accoppiata che difenderà i colori nazionali con il brano "To The Beat". Tra gli altri artisti già noti al grande pubblico spicca Liz Kay, rappresentante dell'Olanda e interprete di "When Love Becomes A Lie",brano publicato agli inizi del 2007 su etichetta Zooland Records (la stessa di Cascada). Da non dimenticare, poi, la presenza degli Ultrabeat che molti ricorderanno per le hit "Pretty Green Eyes" e "Feelin'Fine" che furono, inoltre, remixate dal "nostro" Dj Lhasa. Il duo di Liverpool si presenta a Eurodance 2007 con il suo ultimo singolo intitolato "Sure Feels Good", realizzato in collaborazione con Darren Styles, un altro popolare dj e produttore dance inglese. Per gli amanti della house più raffinata, va ricordata la partecipazione di Therese, vocalist degli Stonebridge, autori del fortunato singolo "Put'em high". La cantante si presenta a Eurodance con il suo ultimo singolo da solista che sta conquistando in particolare le charts scandinave e francesi: "Feelin'Me". Con questo concludo...vi ricordo che potete ascoltare degli audio clip di ogni singola canzone in gara e votare il Vostro brano preferito nel "Readers'Online Poll". Buon ascolto e buona navigazione! Vi ricordo nuovamente l'indirizzo del sito: www.eurodanceweb.net
  10. Sono contento di vedere che la mia domanda abbia suscitato così tante reazioni! Facendo un bilancio di quanto detto finora, deduco che l'electro per molti è un genere poco (o per nulla) innovativo e soprattutto di scarsa qualità. Molti qui (compreso il sottoscritto) sentono la mancanza di bei pezzi originali e cantati, con una melodia, capaci quindi di trasmettere delle emozioni attraverso un giusto mix di suoni, ritmi, voci e parole... Ma se notate bene le canzoni che ho segnalato nel mio primo post (forse sconosciute ai più) sono tutte cantante e uniscono le sonorità attuali a voci femminili. Per quanto riguarda la questione "innovazione dell'electro dance", mi permetto di fare una precisazione. Qualcuno ha ricordato che il dj e produttore fautore del successo di questo genere è sicuramente Benny Benassi, che già nel lontano 2003 aveva conquistato le charts mondiali con "Satisfaction". Da lì si è poi generato un filone, una corrente musicale che comunque sta segnando i nostri tempi. Sono d'accordo con chi dice che i suoni elettronici esistono da sempre, da quando cioè esiste il concetto di "musica elettronica", ma questo credo sia normale! Quello che intendo dire, in conclusione, è che alcune produzioni attuali suonano per me più fresche e nuove di brani italo dance che, secondo me, hanno fatto il loro tempo. Nella italo dance si usano ancora basi di 4-5 anni fa, a differenza di altri dischi (tra cui quelli che vi ho segnalato e che vi invito a sentire, per avere così un'idea di ciò a cui mi sto riferendo).
  11. Che cosa aveva di innovativo "Blue"? Vocoder già utlizzato da Cher in "Believe" e da lì è partita la tendenza a distorcere la voce nei brani dance. Il riff dopo il ritornello non mi sembra così innovativo in "Blue", dato che è un elemento da sempre presente nella dance commerciale (specie italiana). L'unica innovazione che riesco a vedere è nell'uso di una cassa nuova che è poi diventato il biglietto da visita degli Eiffel 65.
  12. Vorrei spendere due parole su quello che, secondo me, sta accadendo attualmente nella musica dance. Fino a due-tre anni fa i generi che imperavano erano la house, l'italo-dance, in Europa anche la vocal trance e qualcosa di trance che qui nessuno si è mai filato più di tanto... Ora le cose stanno cambiando. Personalmente ascoltavo la italo-dance e vocal-trance fino alla metà dello scorso anno. Poi ho scoperto brani da paura dal sound per me nuovo, finalmente fresco (vedi "Someday" di Jean Claude Ades, "Free" di Dj Tatana - dj svizzera che in passato faceva brani vocal-trance, "Please don't go" di Dobenbeck, "Free" di Angelface e più recentemente la produzione americana "Imagine If" di Tara Z o il bellissimo "Hurt Of Intention" di Mind One). Questi brani, dalle sonorità decisamente elettroniche, mi hanno fatto avvicinare al genere "electro-house" o "electro-dance". Da qui la mia domanda: l'electro dance sta diventando il nuovo genere commerciale? (se si intende come commerciale qualcosa di diffuso, che vende, che fa tendenza e che genera cloni a dismisura). Questo stile sta riconquistando l'attenzione che i critici musicali e i grandi canali di comunicazione (radio in primis) avevano perso nei confronti della dance. In mezzo alla penuria di qualità, c'è comunque qualcosa che si salva e che sta favorendo un (forse timido) ritorno in auge della musica dance, che negli ultimi 2 anni era diventato forse un genere di nicchia e non di massa?
  13. Ma questo pezzo è proprio carino! Mi piace molto il riff con gli archi e la struttura della canzone è orecchiabile e, consentitemi questo aggettivo, "originale" rispetto alla maggior parte di dance attualmente in circolazione. Peccato che, come sempre, le radio italiane snobbino le nostre produzioni dance...
  14. EURODANCE 2006: BASSHUNTER VINCE CON “BOTEN ANNA” Basshunter ha vinto l’edizione 2006 dell’Eurodance Song Festival con il brano “Boten Anna”. Eurodance è il primo e unico festival di musica dance con brani da tutta Europa e dall’area del Mediterraneo. Il progetto è nato nel 2001 con l’intento di promuovere le produzioni dance cantate nelle lingue locali o strettamente legate alla propria cultura nazionale. Nelle passate edizioni, ha coinvolto grandi nomi come gli ATB, Groove Coverage, Dj Tatana, Gabry Ponte, Milk Inc, Ian Van Dahl, Sylver e tanti altri. Più di 150 disc jockeys, giornalisti, produttori musicali e speaker radiofonici di tutto il mondo hanno eletto, tra tutte le 40 canzoni in gara, “Boten Anna” come miglior brano dance europeo del 2006. Il singolo è stato pubblicato nella primavera del 2006 e ha raggiunto il primo posto delle classifiche svedesi, danesi e olandesi, ed è entrato nella top 40 norvegese, finlandese, ungherese e polacca. A breve uscirà in Germania e sarà accompagnato da un nuovo videoclip a cui parteciperanno i protagonisti delle numerose parodie di "Boten Anna" presenti sul portale di Youtube. L’Italia si è piazzata al secondo posto con l’ultimo singolo di Prezioso feat. Marvin intitolato “Survival”. Il gradino più basso del podio è occupato da “Ich Lebe” di Vanessa Wind, cover dance dell’omonima hit di Christina Stürmer, mentre al quarto posto si sono classificati i Verona, duo proveniente dalla Repubblica Ceca, che ha conquistato il mercato discografico internazionale con il brano interamente in italiano “Girotondo”. Il progetto dance finlandese VPM ha ottenuto il quinto posto con la canzone “Je Cherche Encore”, mentre i tedeschi Cascada si sono piazzati alla sesta posizione con “Love Again”, estratto dal loro album di debutto “Everytime We Touch”. Per la prima volta, anche gli utenti hanno potuto esprimere le loro preferenze sui brani in gara attraverso un poll online che ha visto trionfare i russi Kraski con il brano “Malchik” remixato dall’israeliano Dj Yan. L'edizione 2007 di Eurodance partirà a settembre, quando verrà pubblicata la lista ufficiale di brani in gara. Sono aperte le selezioni nazionali: chiunque volesse partecipare, può inviare le sue produzioni dance all'indirizzo: info@eurodanceweb.tk Sito internet della manifestazione è: http://eurodance.altervista.org
  15. Ciao ragazzi! Sono esattamente 13 anni che cerco disperatamente il titolo di questo bellissimo pezzo acid jazz che passavano in radio nell'autunno 1993. Il clip della canzone può essere ascoltato qui: http://web.tiscali.it/eurodance/track93.mp3 La voce sembra della cantante dei Brand New Heavies, ma non ho trovato nessun brano corrispondente a questo... Vi prego, ditemi che non sono l'unico a ricordarmi di questa canzone!
×
×
  • Create New...