Jump to content
DJP.IT

Recommended Posts

Shy.... rispetto la tua opinione ma a parte la spiegazione del termine underground non condivido proprio niente di quello che hai detto.

 

Poi amici come prima.

 

Mi ci sono impegnato risentendola anche.... ma "Sandstorm" eurodance....?????????

Lownoise.... non lo si può chiamare come ci pare.... è HAPPY HARDCORE... ne è considerato quasi il padre... ha detto che vuole solo vendere.... e con ciò???

è un autore di happy hardcore che dice schiettamente quello che tutti pensano.

 

Però il sound di Lownoise lo riconosci a botta... è sempre quello!!! ed è praticamente sempre happy hardcore...

 

Invece classificare Abe Duque.... mi sembra un tantino complicato.... molto eclettico....mica solo techno!!!

 

Josh Wink piace molto anche a me.... ed ok che sia techno.... ma allora come fai a dire che i Cosmic Gate non lo sono????

Sinceramente a parte la diversità di classificazione di fondo non vedo "coerenza" nel tuo metro di giudizio.....

 

Per te Darude è + vicino ad Erika o Ponte che a Wink??????????????

mi sembra assurdo.....

 

il resident dj hai detto benissimo... ma noi si parlava di underground in un senso molto meno preciso di come hai fatto tu:

in poche parole underground=sconosciuto al grande pubblico.

Però a voler essere precisi è come hai detto tu.... anche se in Italia quel significato llì è andato quasi totalmente perduto.....

 

infine f-future is now, che a me piace anche... tu la chiami hard-trance.... per me è techno; ma li è la storia che dicevo con Dany.... possiamo anche passarla per hard-trance....

ma l'hard-trance nel vs. giudizio è + vicina alla techno o alla trance??

mi sembra paradossale dire che l'hard-trance con nel nome il suffisso "trance" sia più techno che trance......

Tutto qua

Link to post
Share on other sites
  • Replies 119
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Lownoise.... non lo si può chiamare come ci pare.... è HAPPY HARDCORE... ne è considerato quasi il padre... ha detto che vuole solo vendere.... e con ciò???

è un autore di happy hardcore che dice schiettamente quello che tutti pensano.

 

pienamente daccordo........... :ok::ok::ok::ok::ok:

 

chi fa dischi senza avere l idea di venderli........non finisco la frase tanto non c e ne sono.......... :D:D:D:D:D

Link to post
Share on other sites
1)Mi ci sono impegnato risentendola anche.... ma "Sandstorm" eurodance....?????????

 

 

2)Lownoise.... non lo si può chiamare come ci pare.... è HAPPY HARDCORE... ne è considerato quasi il padre... ha detto che vuole solo vendere.... e con ciò???

è un autore di happy hardcore che dice schiettamente quello che tutti pensano.

 

Però il sound di Lownoise lo riconosci a botta... è sempre quello!!! ed è praticamente sempre happy hardcore...

 

3)Invece classificare Abe Duque.... mi sembra un tantino complicato.... molto eclettico....mica solo techno!!!

 

Josh Wink piace molto anche a me.... ed ok che sia techno.... ma allora come fai a dire che i Cosmic Gate non lo sono????

 

4)Sinceramente a parte la diversità di classificazione di fondo non vedo "coerenza" nel tuo metro di giudizio.....

 

Per te Darude è + vicino ad Erika o Ponte che a Wink??????????????

mi sembra assurdo.....

 

il resident dj hai detto benissimo... ma noi si parlava di underground in un senso molto meno preciso di come hai fatto tu:

in poche parole underground=sconosciuto al grande pubblico.

Però a voler essere precisi è come hai detto tu.... anche se in Italia quel significato llì è andato quasi totalmente perduto.....

 

5)infine f-future is now, che a me piace anche... tu la chiami hard-trance.... per me è techno; ma li è la storia che dicevo con Dany.... possiamo anche passarla per hard-trance....

ma l'hard-trance nel vs. giudizio è + vicina alla techno o alla trance??

mi sembra paradossale dire che l'hard-trance con nel nome il suffisso "trance" sia più techno che trance......

Tutto qua

Non mi rimane che dirti: SCRIVI NEI FORUM TECHNO!!! E Senti cosa ne pensano loro!!! Ma ragazzi dico io,vi costa tanto iscrivervi in un altro forum e scrivere esattamente le stesse cose che scrivete qua??????????????? Non aggiungo altro!!!

 

Scrivete negli altri forummmmmmmmmmmm!!!! Scrivete a Sven Väth!! Scrivete a Galluzzi!! Scrivete a Jeff Mills!! A Laurent Garnier!! A carl cox!! Dave Clarke!! E dite loro che Sandstorm e' una produzione TECHNO!!!!

Poi vedrete!!!!!!!

Io non so piu come dirvelo,in quale lingua... boh...

 

 

2)Con quello significa che fa un genere musicale votato solamente al successo,punto. Nessun amore per la musica. Personaggi come Sasha,M.i.k.e.,Oakenfold,Garnier...che viaggiano in continuo attraversi diversi suoni...ecco quelli che meritano veramente. Non uno come Lownoise che ha sfruttato l'onda del successo hardstyle per venir fuori in Europa con ste produzioni tutte e ripeto TUTTE uguali!!!! Non cambia niente. TUTTE uguali.

 

3)Infatti Abe Duque non ho nemmeno detto che faccia "un genere" di techno,fa techno. punto. Produce un tipo di techno che non e' classificabile precisamente in nessun genere,viaggia tra minimale,acid e suoni piu taglienti. Wink invece lo si puo classificare eccome nella techno,uno dei masterpiece dell'ACID. Chiedere a Steve Bug per conferme....

 

4)Ma lo vedi che scrivi senza leggere in verita' ?? Io ho detto solamente che ERIKA fa bella DANCE,ponte fa uno schifo di dance,mentre Darude fa una bella EURODANCE,che e' diversa!!!Non e' mica uguale la dance di Lasgo dalla dance di dj ross!!! Mettetevelo nella testa: la commerciale che si sente in Italia,NON ESISTE IN NESSUN ALTRO PAESE. In qualsiasi altro paese la DANCE COMMERCIALE equivale a dire Lasgo,ian van dahl,scooter e soci!!! Niente a che vedere con Ponte,Ross,Molella e coglionerie simili!! ;) E non e' un caso che poi,qua per esempio,crescano piu informati e acculturati.

 

5)Future is now,come tutte le produzioni di mr. Scott Project e' un pezzo hardtrance. E come ho detto prima,ce' la hardtrance bella e la hrdtrance maranza. Quando Scott Project ha fatto f future is now ha creato una produzione maranza di hardtrance. LA TECHNO non c'entra nienteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!! Vedi nel punto uno...richiedi alle stesse persone,oltre che cosmic gate e darude anche su scott project se fa techno!!! Chiedilo ti prego!!!!!! Fatemi sto favore,chiedetelo nei vari forum!!! Mandate e-mail ai vari djs!!!!

Visto che non date retta a me ma(ed e' palese!!!)seguite le castronerie che vi inculcano le radio italiane,le compilation italiane e per di piu' cercate nei siti ostentandovi a dare per oro colaro il pensiero di 50 ragazzi che prendono e decidono a caso di dare dei generi a delle canzoni...... vi prego MANDATE EMAIL a quei djs che vi ho detto sopra!!!! Ve lo scongiuro!!!!

Se ne siete cosi convinti perche' non le mandate queste e-mail eh???????

Link to post
Share on other sites

Caro Shy..... perchè nun c'ho voglia :D :D :D

 

ma nn pensare che io segua solo la radio italiana... :)

Sono molto più eclettico di quello che credi ;)

 

E nn ho mai sostenuto che la commerciale italiana sia quella che si balla altrove....

Per cui le tue rispo non a parte il punto 1 non toccano le mie domande pienamente

 

In ogni caso direi di chiudere qua sta discussione tanto nessuno si smuove :)

 

Divertiti sab con Steve Bug.... e chiedigli se hai occasione se i Cosmic Gate fanno techno pure tu :D

 

Mi risparmi una email ;)

Link to post
Share on other sites
Caro Shy..... perchè nun c'ho voglia :D :D :D

 

ma nn pensare che io segua solo la radio italiana... :)

Sono molto più eclettico di quello che credi ;)

 

E nn ho mai sostenuto che la commerciale italiana sia quella che si balla altrove....

Per cui le tue rispo non a parte il punto 1 non toccano le mie domande pienamente

 

In ogni caso direi di chiudere qua sta discussione tanto nessuno si smuove :)

 

Divertiti sab con Steve Bug.... e chiedigli se hai occasione se i Cosmic Gate fanno techno pure tu :D

 

Mi risparmi una email ;)

a parte che BUG me lo sono sentito sabato scorso.....

 

 

....e poi vedi??? Quando si tratta di andare al sodo....non vi muovete!! ;) Ehehehe....eh poi pretendete di dire le cose....senza conoscerle.... ;)

 

Finche' non mandate le e-mail in giro,finche' non frequenterete i forum stranieri.... rimarrete sempre con queste idee non sbagliate....SBAGLIATISSIME... ;)

Link to post
Share on other sites

Dave, solo te non conosci la Mediterran Progressive, l'ha creata Gg dag.. :quipy: ....

 

Sono pienamente d'accordo con Shy riguardo alle 2 definizioni anche se quella di Underground è stata più precisa rispetto al campo in cui ne stavamo parlando.

 

Come mai Dave non ti sforzi a riflettere e soprattutto ad ascoltare? Non ti sembra che i suoni dei Cosmic Gate siano diversi da quelli usati da Josh Wink?? Non è possibile che non te ne accorgi: sono talmente diversi che a me non verrebbe mai in mente di catalogarli nello stesso genere! Questo era soltanto un esempio: ci sono tantissimi nomi nella Techno che Shy ha già elencato in passato..

 

Io comunque ripeto: non possiamo decidere noi come catalogare un tipo di musica!! Sarebbe come definire il film L'esorcista un film comico o che i ricciarelli sono salati solo perchè l'abbiamo deciso noi. NO NO NO NO, lo vuoi capire Dave? Non puoi dire "ognuno fa come vuole" NO NO NO NO, io personalmente mi sento offeso(essendo un ascoltatore accanito di Techno).

Link to post
Share on other sites

ok.... josh wink è diverso dai cosmic gate...

quindi dite che cosmic gate non è techno ma trance

 

ma atb o sunbeam sono anch'essi trance giusto??? siamo d'accordo qua no???

 

bene allora dovrei dedurre che i suoni dei cosmic gate siano uguali\simili a quelli di atb

 

a me sembra assurdo...

poi per l'amor di Dio....

 

io resto della mia idea, poi se mi dite che la techno ha + varianti della trance.... altra discussione infinita

 

e comunque non avete risp.

l'hard-trance è + vicino alla techno o alla trance per voi????

Link to post
Share on other sites

visto che qualcuno l'ha tirato in ballo riporto quello che scrisse esattamente albertino sul genere techno/trance all'epoca dell'uscita dei suoi cd su Repubblica..

 

"fra le molteplici facce della musica dance quella più frenetica è rappresentata dalla techno, genere nato da una costola dell'elettronica tradizionale e sviluppatasi negli anni 80 come evoluzione della musica acid.

i primi laboratori di sperimentazione apparvero nella città americana di detroit per risaltare la genialità di innovatori come kevin saunderson, derrick may e di etichette indipendenti, come underground resistence o plus 8, create appositamente per diffondere questo sound a trazione anteriore.

nel giro di pochi mesi queste nuove sonorità allargano il loro raggio d'azione espandendosi dall'atlantico e diventando la colonna sonora nelle one-night alternative del nordeuropa.

tra i primi a cogliere le opportunità presenti in un genere contraddistinto da ritmiche ad oltre 140 bpm, c'è il giovane dj tedesco maximilian lenz, alias westbam, fino ad allora conosciuto fra il popolo della notte come esponente di punta del balearic beat.

nella sua carriera, che dura ormai da un ventennio, ha collezionato diversi successi fra cui ricordiamo hold me back e lo straripante sonic empire, realizzato in coppia con il produttore klaus jankuhn, sotto lo pseudonimo di members of mayday.una vera e propria tendenza giovanile che trova terreno fertile in olanda, germania e belgio, patria di femoneni d'alta classifica come 2 unlimited, l.a.style e speedy j.

all'inzio degli anni 90 la fase sperimentale della techno aveva lasciato spazio a sonorità più commerciali riuscendo ad attecchire anche in paesi come l'italia, legati da sempre alla melodia tradizionale.

questa posizione di vertice viene mantenuta x quasi 2 anni facendo saltare i consolidati schemi nella stesura della canzoni e permettendo a tantissimi giovani di scoprire che era sufficiente una tastiera per aspirare a un futuro da star. non serve essere musicisti ma basta un loop azzeccato per trovarsi nella zone alte delle charts:singoli dal titolo irriverente come James brown is dead o Who is elvis e le varie Poing, Pullover o i volumi Master Techno di gregory dewindt ne sono un classico esempio.

x molti ragazzi la techno rappresenta una nuova filosofia ( :eek: ):non c'è il desiderio di mettersi in mostra e non è pensabile la divisione in gruppi, ma si ricerca solo una musica in grado di scaricare energia allo stato puro.

alla base di tutto troviamo l'impulsiva voglia di godere un'esperienza fuori dagli schemi e spesso oltre ogni limite.

( poi parla dell'inizio della love parade nell'89, dei rave... )

il mondo dei rave comunque, pur essendo relegato a fenomeno di nicchia, ha saputo generare formazioni come gli Scooter artefici di un progetto commerciale che si rinnova ormai da oltre 8 anni.

il loro primo grande successo, hyper hyper, ha venduto oltre 700.000 copie nella sola germania.

se per molti distratti osservatori la techno è sinonimo di sballo bisogna altresì sottolineare le forme più sognanti della musica elettronica a partire dalla dream-progressive fino ad arrivare alla trance.

a rappresentare le sonorità più morbide incontriamo robert miles, un simbolo del made in italy formato esportazione, che vendette nel 1996 milioni di dischi con l'indimenticabile children.la sua visione di una musica elettronica contaminata da sonorità ambient diede una spinta fondamentale al genere dream e progressive.

punto di ritrovo per queste tendenze continua ad essere Ibiza; famosi dj come paul oakenfold e paul van dyck ( ma tutti paolo se chiamano?? :eek: ) sfruttano al meglio questa impareggiabile vetrina proponendo nei loro celebri dj set alcune produzioni che nel caso di Bullet in the gun e for an angel sono diventate dei riempipista su scala mondiale.

risulta così evidente che la techno-trance rappresenti la vera alternativa alla musica house.dal cream allo space, passando dalla mitica spiaggia bora bora, rimbombano anno dopo anno i grandi riempipista di questo genere musicale: dal tedesco andre tanneberger, alias ATB, che riprende in 9pm l'inconfondibile suono hawaiano, ai più energici storm ( cioè i jam&spoon, no?? :confuse: ) passando all'avvolgente melodia di toca's miracle dei fragma:uno stile cresciuto e osannato nel nord europa ma che trova un esponente di primo piano nel nostro mauro picotto, entrato e pieno titolo nella cerchia ristretta dei dj techno più amati a livello mondiale.le sue qualità artistiche non si limitano alle performance dietro la consolle, ma hanno saputo esprimersi attraverso una variegata discografia che raggiunge il suo momento magico con la pubblicazione di komodo.

ancora una volta la cultura elettronica si rigenera attraverso le manipolazioni di esperienze passate e non è un caso che recenti tendenze si orientino verso un restyling di classici del passato in versione tecnologica.

ne è un esempio A little less conversation dj jxl ( :eek: ) scelto per rendere appetibile il fenomeno elvis presley ad una nuova generazione ma la storia si ripete quotidianamente attraverso le tiratissime cover che stanno letteralmente invadendo le classifiche tedesche degli ultimi mesi.

siamo partiti dalla sperimentazione degli anni 80 per arrivare in una nuova fase musicale che attraverso l'evoluzione degli stili ha AZZERATO OGNI BARRIERA,accettando quelle contaminazioni che rendono quasi INVISIBILI I CONFINI FRA HOUSE, ELETTRONICE, POP E TECHNO ovvero i punti cardine di questo viaggio in 7 puntate alla scoperta del pianeta dance."

 

:cool::cool::cool:

Link to post
Share on other sites

grazie leparole...interessante...

 

certo è che secondo me albertino ne sa poco...molto poco di techno...

 

come si fa a dire che ATB sono tra i rappresentanti piu illustri della techno ???

 

come si fa a portare tutto sul lato prettamente commerciale, arrivando perfino a dire che picotto ha raggiunto il suo apice con komodo, quando è lampante che ha dato il suo meglio con bakerloo e angel simphony, con iguana, con communication, e altre???

 

a me albertino mi fa innervosire...

Link to post
Share on other sites

per 123: alba parla di gigi!!

 

"il torinese gigi d'agostino è un punto di riferimento per la scuola techno-progressive.

ogni sua uscita viene accolta con entusiasmo dai teen agers ( :lol::lol::lol::lol::lol: ) di mezzo mondo che lo ricambiano permettendogli di scalare puntualmente le chart del nord europa e di collezionare riconoscimenti internazionali e dischi d'oro.

nel 2001 ad esempio si è permesso il lusso di conquistare il premio come miglior artista dance italiano sia agli italian music awards sia negli italian dance awards ( che fine han fatto?? :eek::eek: )"

 

contento, giò??

 

:cool::cool::D

Link to post
Share on other sites
a me albertino mi fa innervosire...

 

arrivando perfino a dire che picotto ha raggiunto il suo apice con komodo, quando è lampante che ha dato il suo meglio con bakerloo e angel simphony, con iguana, con communication, e altre???

 

anche a me :muhehe: e un po come la pota chart..........

 

comunque su picotto non sbaglia(io amo il picotto dream progressive)ma il picotto famoso nel mondo e quello da komodo in poi :wall::wall::wall:

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...